Le botteghe di Berceto nel XVI secolo

Le notizie sono tratte dal Fondo Catasti farnesiani (1512 – 1607), conservato presso l’Archivio di Stato Parma. L’opuscolo ha visto la stampa nel dicembre 2009 con il contributo di Berceto Festival; Regione Emilia Romagna;  Provincia di Parma; Comune di Berceto; Camera di Commercio di Parma (Nuova edizione online, 1 marzo 2021)

© Sergio Mussi, 2009 – Stampato in Italia. Grafica e impaginazione: Luca Mussi

Continua a leggere

Borgoratto, Mormorolo, Borgo Priolo e dintorni…

OLTREPÒ PAVESE: Percorsi storico archeologici per la valorizzazione del territorio a cura di Silvia Lusuardi Siena e Simona Sironi. Borgoratto, Mormorolo, Borgo Priolo e dintorni: toponimi in una terra di confine contesa tra città e diocesi (Pavia e Piacenza, Tortona e Bobbio). Mi auguro che questo studio possa portare un decisivo contributo alla spinosa questione del suffisso ratto- , per ciò che attinge al toponimo Borgoratto dell’Oltrepò Pavese, nonché per le denominazioni Mormorolo, Borgo Priolo, Postema e Zebedo.

Continua a leggere

Il monte Bardone e le origini di Berceto

I secoli dell’Appennino“. Antiche Porte editrice, Reggio Emilia, dicembre 2011, La Nuova Tipolito snc, Felina (Reggio Emilia). I secoli dell’Appennino. info@anticheporte.it. Poteri, territorio e popolamento in Val di Taro tra antichità e Medioevo. Atti della giornata di studio Berceto, 2 luglio 2011, organizzazione a cura di Ermanno Winsemann Falghera

Continua a leggere

L’origine del nome di Berceto e i primi anni del monastero

Nella stessa occasione ci eravamo impegnati a parlare in questo 2012, in cui ricorre il XIV centenario dell’ascesa al trono del re longobardo Liutprando, a cui si deve la fondazione dell’abbazia di Berceto, dell’origine del toponimo Berceto e degli inizi della storia del monastero nella prima metà dell’VIII secolo. Assolviamo oggi a questo impegno2

Continua a leggere

Il Termine del Gatto

l.d.: andùma al tèrem dal gāt.

Il “Termine del Gatto” è un termine confinario in buon stato di conservazione che si trova sul monte un tempo detto ‘il Pizzone’ posto ad un’altitudine di circa 1300 metri presso la Grotta Mora, località situata a poca distanza dal crinale del M. Molinatico, naturale spartiacque tra il bercetese ed il pontremolese.

Continua a leggere